Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Servono più contributi ai media, Peter Wanner

La Confederazione deve aumentare i contributi indiretti per i media, secondo l'editore di CH Media Peter Wanner.

KEYSTONE/URS FLUEELER

(sda-ats)

La Confederazione deve aumentare i contributi indiretti per i media da 30 a 100 milioni di franchi. È quanto sostiene l'editore di CH Media Peter Wanner, secondo cui il Consiglio federale sottovaluta la drammatica situazione della maggioranza delle testate locali.

I 30 milioni di franchi dovrebbero quindi essere aumentati "come aiuto in mediato", ha dichiarato a "Schweiz am Wochenende".

Il vicepresidente dell'associazione Stampa svizzera chiede anche che tutti i giornali regionali possano usufruire degli aiuti indiretti, compresi quelli che cooperano in ambito sovra-regionale. L'attuale limite ad una tiratura di 100'000 copie non sarebbe più adeguato ai tempi.

Questa settimana CH Media, una joint venture fra il gruppo NZZ (Neue Zürcher Zeitung) e AZ Medien (Aargauer Zeitung), ha annunciato che sopprimerà circa 200 impieghi a tempo pieno nei prossimi due anni. L'obiettivo è quello di ridurre nei prossimi 24 mesi i costi del 10%, pari ad un risparmio di circa 45 milioni di franchi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.