Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Un preservativo per i giovanissimi, più piccolo e adatto anche ai dodicenni: è stato lanciato sul mercato svizzero per evitare gravidanze indesiderate e malattie sessuali. Si chiama Ceylor Hotshot e verrà distribuito nelle scuole nel quadro di una campagna di prevenzione.
"Spesso i giovani non trovano il preservativo adatto", ha spiegato Bettina Maeschli, portavoce dell'organizzazione Aiuto Aids Svizzero, che ha lanciato il nuovo prodotto in cooperazione con la Fondazione PLANeS, l'Associazione marchi di qualità per preservativi e la Lamprecht AG.
Alla fine del 2008 uno studio della Commissione federale per l'infanzia e la gioventù aveva evidenziato che, durante i rapporti sessuali, i ragazzi tra i 12 e i 14 anni non si proteggono abbastanza. È quindi necessario discutere apertamente anche della grandezza giusta del preservativo, ha aggiunto Maeschli.
In una prima fase verranno vendute 55'000 confezioni, già disponibili in farmacie, drogherie, grandi magazzini Coop e nel web sul sito internet dell'Aiuto Aids Svizzero. Non sono invece state fornite stime sulla domanda e sul possibile fatturato del nuovo mini-preservativo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS