Navigation

Settore informatica e telecomunicazioni, torna l'ottimismo

Non è ancora vera ripresa, ma c'è meno pessimismo. KEYSTONE/URS FLUEELER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 maggio 2020 - 17:00
(Keystone-ATS)

Il settore svizzero dell'informatica e delle telecomunicazioni (ICT) torna a guardare con un certo ottimismo al futuro.

L'indice calcolato dall'associazione del ramo Swico sulla base delle aspettative delle aziende riguardo all'andamento degli affari per i successivi tre mesi, determinate nell'ambito di un sondaggio, si è attestato in maggio a 76,2 punti, con una crescita di 10,0 punti rispetto all'ultimo rilevamento.

L'indicatore - che normalmente viene misurato a scadenza trimestrale, ma che oggi viene rilevato mensilmente per tenere conto del particolare momento legato al coronavirus - è tornato a salire, ma non abbastanza per superare la soglia di crescita di 100 punti, rileva la Swico in un comunicato odierno.

A livello di singoli segmenti del ramo, spiccano le progressioni dei comparti software (+18,6 a 78,4 punti), servizi IT (+8,3 a 83,4 punti) e consulenza (+8,7 a 77,1 punti). Rimane pessimista il ramo dell'elettronica di consumo (+0,6 a 44,7 punti).

"Anche se siamo ancora certamente lontani da un allentamento della situazione di crisi, l'aumento degli indici dei singoli sottosettori è comunque un segnale importante e positivo", afferma la direttrice di Swico Judith Bellaiche, citata nella nota. "Questo deve ora trasformarsi in una tendenza duratura: con forza, creatività e innovazione occorre rientrare il più rapidamente possibile nella zona di crescita".

Secondo Bellaiche è ancora troppo presto per avanzare previsioni concrete sul futuro. "Ma la determinazione dell'industria ICT svizzera nel superare la crisi con tutti i mezzi mi rende ottimista", conclude.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.