Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il tribunale distrettuale di San Gallo ha condannato oggi una 31enne a 30 mesi di prigione, di cui 15 da scontare, per lesioni gravi. Durante un litigio avvenuto nel 2012, la donna, che dovrà pagare inoltre una multa e le spese processuali pari a 66'000 franchi, ha colpito all'addome due volte il suo compagno con un coltello da cucina.

L'uomo aveva riportato ferite tali da richiedere un'operazione, comunica il tribunale precisando che la sentenza non è ancora definitiva.

Il tribunale ha inoltre deciso che l'accusata dovrà attenersi ad un divieto di consumo di alcool e droghe e seguire una psicoterapia; inoltre non potrà più incontrare il suo ex compagno. Per un periodo di prova della durata di due anni verrà affidata ai servizi sociali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS