Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un 45enne ha ucciso una donna 83enne, ha ferito il padre 84enne che viveva con lei e ha provocato lesioni anche a una terza persona, un conoscente di 39 anni. Il fatto di sangue è avvenuto ieri sera a Walde, nel canton San Gallo.

L'omicida è stato arrestato da agenti della polizia svittese sul ponte diga di Rapperswil-Jona. Il ferimento del 39enne è avvenuto a colpi di pistola: riguardo alle altre due vittime la polizia sangallese si limita a parlare di un "massiccio uso di violenza" senza fornire ulteriori dettagli.

Il padre dell'aggressore versa in gravi condizioni, mentre il 39enne ha riportato lesioni di media gravità. Il movente del gesto non è ancora noto. Tutte le persone coinvolte sono di nazionalità svizzera.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS