Navigation

SG: audace colpo in banca, rapinatori si fingono poliziotti

I due ingegnosi ladri immortalati dalle telecamere di sicurezza. Polizia sangallese sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 settembre 2020 - 15:25
(Keystone-ATS)

Curiosa messinscena quella architettata stamane da due rapinatori a Sevelen (SG). I ladri hanno fatto irruzione in una filiale della Banca cantonale di San Gallo travestiti da poliziotti, fuggendo con un bottino di diverse decine di migliaia di franchi.

Nessuno è rimasto ferito durante l'episodio, che ha stupito per audacia anche le stesse forze dell'ordine.

Poco prima delle 9, indica in una nota la polizia sangallese, la centrale ha ricevuto la segnalazione di una rapina in banca sulla Bahnhofstrasse. Quando gli agenti sono giunti sul posto però, i malviventi si erano già volatilizzati.

I due sospettati, che secondo i testimoni si esprimevano in un tedesco stentato, si sono finti membri delle forze dell'ordine, indossando abiti neri con la scritta "Polizia". Inoltre, portavano caschi, passamontagna e stivali da combattimento. Al termine del colpo, sono scappati con la refurtiva a bordo di un veicolo con targhe false.

"I rapinatori hanno agito in modo molto professionale e con grande impegno", ha riconosciuto il portavoce della polizia Hanspeter Krüsi, sollecitato dall'agenzia Keystone-ATS. Una tale sfrontatezza non si era mai vista prima a San Gallo. "I ladri hanno persino copiato la targa di un'auto di pattuglia della cantonale", ha dichiarato l'addetto stampa.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.