Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un conducente di 50 anni è stato beccato alcolizzato al volante due volte nel giro di 24 ore nel canton San Gallo. Nella prima occasione era pure sotto l'influsso di cocaina.

Ieri mattina a Bazenheid, nel Toggeburgo, l'automobilista ha causato un incidente in cui non sono rimasti coinvolti altri veicoli. La polizia - si legge in un comunicato odierno - gli ha ritirato la patente.

Ciononostante si è rimesso alla guida e la scorsa notte è stato rinvenuto addormentato nella sua vettura in un parcheggio a Wil, a pochi chilometri di distanza. È emerso che aveva un'alcolemia dell'1,4 permille. Il ministero pubblico ha sequestrato il veicolo. L'uomo dovrà rispondere di varie infrazioni al codice stradale.

Ieri pomeriggio la polizia sangallese ha pizzicato un altro conducente ubriaco a Trübbach, nella Valle del Reno: aveva un tasso alcolemico di oltre il 2,4 per mille, inoltre gli era già stata ritirata la patente. Anche lui è stato denunciato alla procura.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS