Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un cane dell'esercito ha azzannato una bambina di quattro anni ieri sera nell'area dove si svolge il Concorso internazionale ippico di salto (CSIO) a San Gallo. La piccola ha dovuto essere portata all'ospedale per medicare e cucire le ferite.

Nell'ambito della maggiore manifestazione ippica svizzera, ieri pomeriggio era in programma un'esibizione dell'addestramento dei cani dell'esercito.

La ragazzina si trovava presso uno stand dell'esercito svizzero quando, attorno alle 19.30, il cane l'ha improvvisamente azzannata più volte a un braccio. Dopo le prime cure d'urgenza sul posto è stata portata all'ospedale, riferisce oggi l'edizione on line del quotidiano "St. Galler Tagblatt", che cita testimoni oculari.

Il portavoce dell'esercito Daniel Reist ha confermato il fatto all'ats, senza però fornire dettagli. La giustizia militare ha avviato un'indagine e sta raccogliendo informazioni su quanto successo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS