Navigation

SG: due persone trovate morte ad Au, si sospetta crimine

Due morti sono stati trovati ieri mattina ad Au, nel canton San Gallo. KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 novembre 2019 - 12:16
(Keystone-ATS)

Il corpo senza vita di una donna di 49 anni è stato trovato ieri mattina in un condominio ad Au, nel cantone di San Gallo. Secondo la polizia cantonale si è trattato di un crimine.

La donna sarebbe stata uccisa dal suo partner, un 63enne, che si è tolto la vita poco dopo.

La vicenda è venuta alla luce dopo il rinvenimento, ieri mattina verso le 5.30, del cadavere dell'uomo, uno svizzero, lungo i binari della ferrovia che da Heerbrugg porta ad Au. Accertata l'identità del malcapitato, una pattuglia di polizia si è recata al suo domicilio, dove ha trovato la donna, uccisa a coltellate.

Secondo gli inquirenti si è trattato di un omicidio-suicidio: l'esatta dinamica dei fatti e il movente sono attualmente oggetto di indagine.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.