È di origine dolosa l'incendio che ha devastato il 7 ottobre lo stabile dove era situato il ristorante Sonne a Oberriet, nel canton San Gallo. Nell'edificio in fiamme sono morte due persone: un uomo di 57 anni e una ragazza di 18.

L'analisi delle tracce scoperte sul posto dimostra che si è trattato di un incendio doloso, indica in una nota odierna la polizia cantonale sangallese. È stato creato uno speciale gruppo di inchiesta per identificare gli autori del gesto.

Le fiamme si erano sviluppate durante la notte, poco dopo le 03.20. All'arrivo dei pompieri l'edificio stava bruciando completamente. Un inquilino era riuscito a mettersi in salvo da solo, un secondo è stato aiutato dai vigili del fuoco. La mattina seguente sono stati ritrovati i cadaveri di un inquilino 57enne e di una 18enne, residente nelle vicinanze, che si trovava in visita.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.