Un 33enne tedesco e suo figlio di otto anni sono annegati ieri sera mentre facevano il bagno a Walenstadt, ha comunicato oggi la polizia cantonale sangallese.

Tutta la famiglia di 4 membri, domiciliata in Svizzera ma di cittadinanza tedesca, stava passando la calda serata alla foce del fiume Seez, all'estremo lato est del Walensee.

Mentre la madre si trovava in acqua con il figlio più piccolo su un materassino gonfiabile, il bambino di otto anni ha deciso di raggiungerli, quando è stato risucchiato dalla corrente. Il padre ha cercato di aiutarlo, ma entrambi sono stati trascinati in profondità.

Le ricerche coordinate della polizia sono prontamente scattate. L'uomo è stato ritrovato attorno alle 21:00 a undici metri di profondità, il piccolo due ore dopo a circa nove metri di profondità.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.