Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un italiano di 40 anni è stato ucciso da un colpo d'arma da fuoco ieri sera a Sargans, nel canton San Gallo.

KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER

(sda-ats)

Un italiano di 40 anni è stato ucciso da un colpo d'arma da fuoco ieri sera a Sargans, nel canton San Gallo. Poco dopo, il presunto sparatore, un cittadino italiano 28enne, si è consegnato alle forze dell'ordine ammettendo le sue colpe.

I fatti sono avvenuti in prossimità di un club, attorno alle 21:30, indica in un comunicato la polizia cantonale sangallese. Allertati da passanti che hanno tentato di rianimare la vittima, i soccorsi hanno solamente potuto constatare il decesso.

Le circostanze esatte dell'episodio devono ancora essere stabilite, sottolineano le forze dell'ordine. Un'inchiesta è stata aperta. Sia la vittima che l'aggressore risultano domiciliati nella regione di San Gallo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS