Navigation

SG: rapina a una stazione di servizio, impiegata legata

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 agosto 2013 - 14:26
(Keystone-ATS)

Due ignoti hanno preso di mira, stamattina verso le 05:00, una stazione di servizio all'entrata dell'autostrada a Oberbüren (SG). I due uomini hanno legato un'impiegata, svuotato la cassa e sono fuggiti al volante della macchina della vittima. La donna di 38 anni è stata ritrovata da un collega oltre un'ora dopo l'accaduto.

I malviventi hanno agito quando la stazione di servizio era ancora chiusa, indica la polizia. Il bottino ammonta a diverse migliaia di franchi.

Non si è potuto ancora interrogare la vittima, che è attualmente assistita da psicologi. La polizia ha lanciato un appello a eventuali testimoni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.