Navigation

SG: ritrovamento cadavere, era corriere droga

L'uomo trovato morto ieri a Kirchberg (SG) era un corriere della droga KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 31 dicembre 2019 - 12:36
(Keystone-ATS)

L'uomo trovato morto domenica in un sacco dei rifiuti al margine di un bosco a Kirchberg (SG) era un corriere di droga, indica oggi la polizia cantonale sangallese.

È deceduto a causa di una perforazione intestinale seguita all'ingestione di vari ovuli contenenti centinaia di grammi di stupefacenti. Identità, provenienza e luogo del decesso della persona, "di mezza età" e di "carnagione chiara", sono oggetto dell'inchiesta penale aperta dal ministero pubblico cantonale.

Il macabro ritrovamento risale al primo pomeriggio dell'altro ieri. In un comunicato, le forze dell'ordine indicano che l'uomo era nudo nel sacco di plastica. Il corpo non presenta lesione alcuna e le autorità escludono che sia stato vittima di violenza.

L'esame dell'istituto di medicina legale dell'ospedale cantonale di San Gallo ha rivelato la presenza nel tubo digestivo dell'uomo di "un gran numero" di ovuli contenenti vari ettogrammi di droga.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.