Navigation

SG: vacca nutrice attacca escursionisti, tre feriti

Vacca nutrice attacca escursionisti, tre feriti KEYSTONE/URS FLUEELER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 settembre 2020 - 15:07
(Keystone-ATS)

Una vacca nutrice ha attaccato degli escursionisti in un pascolo in forte pendenza di Amden, nel canton San Gallo. Mentre fuggivano, alcuni sono caduti e si sono feriti, indica la polizia cantonale sangallese.

Un primo episodio è avvenuto quando un gruppo di cinque persone è entrato nel pascolo: mentre lo attraversavano sono stati attaccati e inseguiti da un'aggressiva vacca madre. Due persone sono cadute mentre fuggivano e sono rimaste leggermente ferite. Sono state portate in ospedale dai soccorritori.

Circa cinque minuti dopo si è verificato un secondo incidente. Un uomo e una donna sono entrati nel pascolo e hanno dovuto pure loro correre per sfuggire al bovino. Una ventenne ha dovuto essere portata in ospedale dalla Rega, dove è stata ricoverata. Le sue condizioni non sono note.

Gli incidenti che coinvolgono bovini ed escursionisti non sono così rari. In un opuscolo, l'associazione Vacca Madre Svizzera invita a mantenere le distanze dalle mucche nutrici, in particolare se si è accompagnati da cani.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.