Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

No a un aumento del moltiplicatore cantonale e a tagli alle spese nel sociale e nell'educazione. Nel canton Sciaffusa i votanti hanno bocciato con una maggioranza del 54,4% il preventivo per il 2015 che prevedeva queste misure. La partecipazione ha raggiunto il 54,9%.

Alla votazione popolare si è arrivati in seguito ad un referendum del PS. Il governo cantonale voleva tra l'altro aumentare il coefficiente d'imposta di due punti, al 114%. Il Cantone rimane così senza un preventivo e potrà per il momento finanziare soltanto le spese considerate urgenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS