Navigation

SH: dimentica figlia di 6 anni al ristorante per andare al casinò

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 febbraio 2010 - 17:46
(Keystone-ATS)

SCIAFFUSA - Dimentica la figlia di 6 anni al ristorante per andare a giocare al casinò: è successo ieri sera a Sciaffusa. Protagonista della vicenda una donna non del posto, che di fronte alla polizia si è poi giustificata dicendo di aver voluto solo assentarsi per poco, ma di aver poi perso la cognizione del tempo nella casa da gioco.
A dare l'allarme - riferisce un comunicato odierno delle forze dell'ordine - è stato un dipendente del ritrovo pubblico che ha segnalato una bimba da due ore sola nel locale. La polizia è quindi intervenuta e ha portato la ragazzina in centrale, dove ha passato il tempo disegnando, guardando la televisione e mangiando.
Nel frattempo è partita alla caccia alla madre: dopo intense ricerche la donna è stata trovata al casinò: mamma e figlia hanno quindi potuto ricongiungersi. La signora, di cui non viene precisata l'età, è stata denunciata alla magistratura e dovrà vedersela anche con l'autorità tutoria.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.