Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una donna di 39 anni ha aggredito e ferito con un coltello una vicina 78enne la scorsa notte a Sciaffusa, per ragioni ancora da chiarire. Durante l'assalto è rimasta lei stessa ferita. L'anziana donna è stata già dimessa dall'ospedale nel corso della mattinata, mentre l'assalitrice è stata messa in guardina.

Il fatto è avvenuto verso le 03.00 del mattino, indica in una nota la polizia cantonale. La 39enne si è presentata gridando davanti alla porta della vicina, in una casa plurifamiliare. Quando la 78enne ha aperto, secondo i primi risultati dell'inchiesta, è entrata nell'appartamento di forza e ha cominciato a percuoterla, poi l'ha accoltellata più volte causandole diverse ferite da taglio. La pensionata è riuscita a telefonare a parenti che abitano nelle vicinanze, che hanno chiamato la polizia.

Sono stati gli stessi parenti a separare le due contendenti e a consegnare l'assalitrice alla pattuglia giunta sul posto. Gli agenti hanno sequestrato il coltello e hanno portato la 39enne dapprima in ospedale e poi nel carcere cantonale che si trova in città.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS