Navigation

SH: minaccia passanti con pugnale, ricondotto in clinica

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 luglio 2010 - 15:07
(Keystone-ATS)

SCIAFFUSA - Un uomo affetto da turbe psichiche ha minacciato con un pugnale tre passanti a Sciaffusa nella notte fra mercoledì e giovedì scorso. I giovani sono riusciti a fuggire senza subire ferite, mentre l'uomo è stato ricondotto nell'istituto che lo ha in cura, ha indicato oggi la polizia.
L'aggressore, uno svizzero di 28 anni, aveva ottenuto mercoledì il diritto di lasciare per qualche giorno la clinica. Al momento del fermo aveva un tasso alcolemico del 2 per mille e ha spiegato agli agenti di essersi sentito minacciato dai tre passanti, che non facevano però che dirigersi vero la loro automobile in un posteggio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.