I cittadini sciaffusani hanno respinto oggi in votazione cinque oggetti che avevano lo scopo di far quadrare i conti dello Stato. Tra maggiori introiti e tagli alle spese, queste misure avrebbero permesso di racimolare 12 milioni di franchi.

Il rifiuto più netto - 67,3% - è stato diretto contro la proposta di aumentare l'imposizione fiscale per i coniugi. Con il 60,3% di "no" è stato pure bocciato l'aumento dell'imposizione per chi ritira fondi dalla cassa pensione.

Per la seconda volta, gli sciaffusani hanno anche respinto tagli ai sussidi ai premi delle casse malattia. Affossate pure le proposte di misure di risparmio nei settori delle cure e della formazione.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.