Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Si è arreso il sequestratore della banlieue di Parigi

Lo squilibrato che ha sequestrato almeno due ostaggi nell'ufficio postale di Colombes, nella banlieue di Parigi, si è arreso alla polizia: lo riferisce I-télé.

L'uomo, quarant'anni, era noto alla polizia per reati minori e aveva, secondo fonti dell'inchiesta citate dai media francesi, degli "antecedenti psichiatrici". È stato arrestato dalla polizia mentre gli ostaggi sono stati rilasciati, incolumi.

L'uomo, riferisce il sito di Le Parisien, era entrato da solo nell'ufficio postale intorno all'ora di pranzo, armato. Molti dei presenti erano riusciti a fuggire, ma almeno due persone erano rimaste bloccate all'interno, in ostaggio.

Il sequestratore aveva poi chiamato il numero del pronto intervento, dicendo di essere armato, e facendo "affermazioni sconnesse". Sul posto erano subito arrivate le squadre speciali della polizia e un elicottero d'appoggio, anche se la pista terroristica era stata quasi subito scartata.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.