Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si avvicina rapidamente alla Terra "2012 TC4", l'asteroide grande come una casa che il prossimo 12 ottobre "sfiorerà" il nostro pianeta a circa 44'000 chilometri.

Il piccolo "sasso spaziale", dal diametro compreso fra 15 e 30 metri, viaggia attualmente alla velocità di 30 mila chilometri orari, e secondo le ultime osservazioni passerà ad una distanza di soli 44'000 chilometri dalla Terra, un nono della distanza tra Terra e Luna.

Se fortunatamente è troppo lontano per rappresentare un pericolo, è comunque abbastanza vicino per offrire agli astronomi un'ottima opportunità per testare il coordinamento internazionale di monitoraggio degli oggetti celesti che orbitano pericolosamente vicino alla Terra, i cosiddetti Neo (Near Earth Objects).

"2012 TC4" venne avvistato per la prima volta dall'osservatorio Pan-STARRS delle Hawaii. Poi, per colpa della sua orbita, gli astronomi lo persero di vista, non riuscendo così a prevedere di quanto si sarebbe avvicinato. Ma recentemente è stato di nuovo individuato dal Very Large Telescope (Vlt) a Cerro Paranal, in Cile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS