Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gigante industriale tedesco Siemens annuncia un calo del 5% degli utili nel primo trimestre a 1,7 miliardi di euro, sotto gli attesi 1,78 miliardi di euro. Pesano il settore energia e quello digitale.

Il gruppo annuncia anche il taglio di altri 4500 posti, l'1% del totale della sua forza lavoro: 2200 andranno persi in Germania.

In Svizzera Siemens dà lavoro a oltre 5700 persone. Stando a quanto indicato da un portavoce non è ancora chiaro se la soppressione di impieghi concernerà anche la Svizzera e se sarà il caso in quale misura. A livello mondiale il gruppo ha 330'000 dipendenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS