Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ha telefonato ai familiari che vivono a Nazareth (Galilea) il giovane arabo-israeliano Amir Omar Hassan rapito oggi nel Sinai egiziano. Lo ha riferito la televisione commerciale israeliana, Canale 2.

Il giovane - che lavora nella città turistica israeliana di Eilat (Mar Rosso) - ha detto di essere stato rapito assieme ad una amica da beduini del Sinai, i quali chiedono che al Cairo siano liberati due loro congiunti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS