Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avidità ed ineguaglianza sono il "motore" dell'economia. Lo ha dichiarato il sindaco di Londra, il conservatore Boris Johnson, durante una lettura per ricordare la defunta statista Margaret Thatcher che il Guardian ha definito come una sorta di manifesto della nuova destra tory.

Johnson, che di recente aveva definito i miliardari che vivono nella capitale britannica come eroi per il loro contributo all'economia, ha usato parole simili a quelle di Gordon Gekko, il boss della finanza nel film cult 'Wall Street', interpretato da Michael Douglas, che proclamava "l'avidità è buona". Johnson ha anche invocato i "Gordon Gekko di Londra" a promuovere la crescita economica.

Il suo discorso ha rasentato il razzismo quando ha parlato delle differenze nel quoziente di intelligenza fra le persone: "Qualsiasi cosa pensiate dei test sul QI è di sicuro rilevante per il dibattito sull'eguaglianza che il 16% della nostra specie ha un QI sotto 85 mentre il 2% lo ha superiore a 130".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS