Navigation

Siria: "orribile repressione", Italia richiama ambasciatore

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 agosto 2011 - 10:37
(Keystone-ATS)

L'Italia ha richiamato l'ambasciatore italiano in Siria "di fronte all'orribile repressione contro la popolazione civile". Lo si apprende dalla Farnesina. Il ministro degli esteri Franco Frattini ha proposto anche il richiamo degli ambasciatori di tutti i paesi dell'Unione europea a Damasco.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?