Navigation

Siria: 21 salme mutilate rinvenute a Homs

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 maggio 2012 - 14:54
(Keystone-ATS)

I corpi senza vita e mutilati di 21 persone sono stati rinvenuti oggi a Homs, nel quartiere Shammas. Lo riferiscono testimoni oculari e attivisti che attribuiscono il massacro alle forze fedeli al presidente Bashar al Assad, che hanno arrestato circa 200 persone dello stesso rione. Gli attivisti hanno pubblicato in rete filmati amatoriali delle salme.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?