Navigation

Siria: 5 morti Hama, Aleppo, periferia Damasco

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 agosto 2011 - 14:19
(Keystone-ATS)

Almeno cinque manifestanti sono stati uccisi oggi in Siria da militari e forze di sicurezza, tra Hama, Aleppo e la periferia di Damasco. Lo riferiscono i comitati siriani di coordinamento della rivolta (Lccs).

In un comunicato diffuso su Twitter, i Comitati precisano che due manifestanti sono stati uccisi a Hama, città ancora assediata, nei pressi di una scuola e della moschea Tawhid in un quartiere nord attraversato dalla strada che conduce ad Aleppo. Proprio ad Aleppo, nel rione di Sakhur, si registrano altre due persone uccise, mentre la quinta sarebbe caduta sotto il fuoco delle forze di sicurezza a Harasta, sobborgo a nord di Damasco.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?