Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ambasciatore siriano Bashar Jàafari, alla guida della delegazione di Damasco ai colloqui di Ginevra sulla Siria, ha seccamente respinto l'idea di un sistema federale curdo nel nord del Paese.

"Quello di cui stiamo parlando qui è come salvaguardare l'unità della Siria" e rispettare l'integrità della Siria, territoriale e del popolo.

"Scommettere sulla creazione di divisioni sarebbe un fallimento totale", ha aggiunto rispondendo alle domande dei giornalisti al termine di un incontro con l'inviato speciale dell'Onu per la Siria, Staffan de Mistura.

"I curdi siriani sono una componente importante del popolo siriano", ha concluso affermando di rifiutare di commentare dichiarazioni unilaterali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS