Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Carri armati Turchi in Siria

KEYSTONE/EPA/SEDAT SUNA

(sda-ats)

Continuano nel nord della Siria i bombardamenti dell'artiglieria turca nell'ambito dell'operazione "Scudo dell'Eufrate", lanciata mercoledì.

Dalle 16:30 di ieri, riferisce il bollettino dell'esercito di Ankara, sono stati colpiti 21 obiettivi di "terroristi" nella regione di Jarablus, la città strappata all'Isis nel primo giorno dell'intervento armato, con un totale di 108 colpi sparati. I militari non precisano se si tratti di obiettivi del Califfato o curdi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS