Navigation

Siria: Ankara, conclusa operazione Scudo dell'Eufrate

Oltre 70 soldati turchi sono morti durante l'operazione Scudo dell'Eufrate. KEYSTONE/AP/LEFTERIS PITARAKIS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 marzo 2017 - 10:56
(Keystone-ATS)

L'operazione militare turca nel nord della Siria "Scudo dell'Eufrate è finita. Se ce ne sarà bisogno, una nuova operazione avrà un nuovo nome".

Lo ha detto in un'intervista tv il premier di Ankara, Binali Yildirim, dopo la riunione di ieri sera del Consiglio di sicurezza nazionale (Mgk).

L'intervento, costato la vita a oltre 70 soldati turchi, era iniziato il 24 agosto "per mettere in sicurezza il confine" dalla minaccia dell'Isis e frenare l'espansione dei curdi del Pyd. "I siriani che erano in Turchia sono ritornati. La vita è di nuovo normale. Tutto è sotto controllo", ha sostenuto Yildirim.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo