Navigation

Siria: Annan, 300 osservatori entro fine maggio

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 maggio 2012 - 19:26
(Keystone-ATS)

"Abbiamo ricevuto assicurazione che tutti e 300 i membri della missione saranno sul territorio siriano entro la fine del mese di maggio. Credo che la loro presenza possa fare la differenza e avere un impatto fondamentale sulla crisi": lo ha detto l'inviato speciale in Siria Kofi Annan dopo essere intervenuto in videoconferenza da Ginevra ad una riunione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?