Tutte le notizie in breve

Il presidente siriano Bashar al Assad.

KEYSTONE/EPA SANA/SANA HANDOUT

(sda-ats)

Le dichiarazioni del presidente americano Donald Trump sulla "priorità di combattere il terrorismo" sono "incoraggianti". Lo ha detto il presidente siriano Bashar al Assad, citato dall'agenzia statale Sana, parlando ad alcuni giornalisti belgi inviati a Damasco.

Quanto alla possibile "cooperazione tra Usa e Russia", ha aggiunto il 'rais', "pensiamo che sarà positiva per il resto del mondo, compresa la Siria".

"Le dichiarazioni che abbiamo sentito da Trump durante la campagna elettorale e dopo sono promettenti a proposito della priorità di combattere i terroristi, soprattutto l'Isis, che è quello che abbiamo chiesto negli ultimi sei anni", ha affermato Assad.

Il presidente ha aggiunto che "occorre aspettare, è ancora presto per aspettarsi risultati pratici". "Ci potrebbe essere - ha detto ancora - una cooperazione tra gli Usa e la Russia, che sarà positiva per il resto del mondo, compresa la Siria. Ma come ho detto, è ancora presto per giudicare".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve