Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente siriano Bashar Assad (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP Syrian Presidency

(sda-ats)

Il presidente siriano Bashar Assad ha firmato l'estensione fino al 30 giugno 2017 del decreto che prevede l'amnistia per miliziani e ribelli che decidono di arrendersi e consegnare le armi.

Lo riferisce l'agenzia iraniana Mehr, precisando che l'amnistia riguarda anche rapitori che accettano di rilasciare i loro ostaggi.

Il decreto era stato emanato alla fine di luglio 2016 e prevedeva inizialmente una scadenza di tre mesi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS