Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno tre soldati turchi sono rimasti uccisi e un altro ferito in un attacco del sedicente Stato islamico (Isis) contro tank di Ankara nel nord della Siria.

Lo fanno sapere le Forze armate. Salgono così a sette i militari turchi morti dall'inizio dell'operazione oltreconfine "Scudo dell'Eufrate", il 24 agosto.

Nel 17esimo giorno dell'intervento, aggiunge Ankara, sono stati sparati 41 colpi d'artiglieria contro 15 obiettivi dello Stato Islamico, distruggendo anche quattro edifici a sua disposizione.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS