Navigation

Siria: attivisti, 105 uccisi oggi, 93 solo a Homs

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 febbraio 2012 - 16:35
(Keystone-ATS)

Sale a 105 morti in Siria, per lo più a Homs, il bilancio della repressione militare odierna compiuta dalle forze fedeli al presidente Bashar al Assad. Lo riferiscono gli attivisti anti-regime dei Comitati locali di coordinamento che forniscono una lista dettagliata e aggiornata delle vittime, di cui 93 si registrano a Homs.

Almeno sette membri delle forze di sicurezza siriane sono rimasti uccisi, 12 feriti, in una imboscata dei disertori a Daraa, a sud della capitale Damasco. Lo riferisce l'Osservatorio siriano dei diritti dell'uomo. L'attacco è stato compiuto contro un convoglio di militari mentre attraversava un ponte.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?