Navigation

Siria: attivisti, 19 uccisi di cui 5 tra bimbi e ragazzi

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 novembre 2011 - 18:44
(Keystone-ATS)

Sale a 19 uccisi, di cui cinque tra bambini e adolescenti, il bilancio della repressione odierna compiuta in Siria dalle forze fedeli al presidente Bashar al Assad.

Lo riferiscono i Comitati di coordinamento locali degli attivisti anti-regime, che sul sito Internet del Centro di documentazione delle violazioni in Siria diffondono una lista aggiornata e dettagliata delle uccisioni avvenute da stamani.

La maggior parte delle vittime è caduta a Homs, nel centro della Siria, altre nella limitrofa regione di Hama e tre in quella nord-occidentale di Idlib.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?