Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono già almeno 23, tra le quali un bambino, le vittime delle violenze oggi in Siria, secondo i Comitati locali di coordinamento dell'opposizione (Lcc). La stessa fonte parla di 9 morti a Damasco e nei suoi sobborghi e 8 ad Aleppo.

Ieri, secondo l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), gli uccisi sono stati 170 in tutto il Paese, dei quali 98 civili, 38 soldati governativi, 28 ribelli e 6 militari disertori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS