Navigation

Siria: attivisti, ieri 170 morti, inferno a Daraa

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 agosto 2012 - 09:39
(Keystone-ATS)

È di 170 morti il bilancio delle violenze ieri in Siria secondo gli attivisti anti-regime dei comitati di coordinamento locale. Nella provincia di Daraa, 100 km a sud di Damasco al confine con la Giordania, si contano 51 vittime.

Gli attivisti riferiscono di intensi bombardamenti in tutta la provincia. E la Giordania ha inviato una protesta formale a Damasco per il ferimento di una bimba di 4 anni sul proprio territorio, causata da quattro razzi.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?