Navigation

Siria: attivisti, jihadisti uccidono presentatore tv stato

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 agosto 2012 - 10:05
(Keystone-ATS)

Un noto presentatore della tv di Stato siriana è stato ucciso nei pressi di Damasco da un gruppo di fondamentalisti sunniti. Lo riferisce stamani l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), precisando che la rivendicazione dell'uccisione di Muhammad al Said è stata pubblicata stamani su un sito jihadista ed è firmata 'Jubhat al Nusra' (Fronte della Salvezza).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?