Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono almeno 51 le persone uccise nelle violenze di oggi in Siria, secondo i Comitati locali di coordinamento (Lcc) dell'opposizione. La stessa fonte parla di 15 uccisi ad Aleppo e 12 a Damasco e nei sobborghi della capitale.

L'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) segnala pesanti combattimenti tra forze governative e ribelli ad Aleppo e a Dayr az Zor, dove i lealisti avrebbero anche impiegato elicotteri nei bombardamenti di alcuni quartieri, in particolare quello di Al Sheikh Yasin.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS