Navigation

Siria: attivisti; scontri a Dayr az Zor, 23 uccisi

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 giugno 2012 - 11:01
(Keystone-ATS)

Sono almeno 23 le persone uccise stamani a Dayr az Zor, nell'est della Siria, in violenti scontri tra ribelli e governativi. Lo riferisce la Lega siriana per i diritti umani, una delle piattaforme di monitoraggio degli attivisti.

Le notizie di pesanti combattimenti è stata confermata anche dall'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus).

Le fonti precisano che gli scontri sono in corso attorno all'aeroporto, la sede dei servizi di sicurezza militari e quella della sicurezza dello Stato, due delle quattro temibili agenzie di repressione del regime.

Secondo testimoni oculari citati dalle fonti, all'origine dei combattimenti c'è il tentativo di diserzione di decine di coscritti e ufficiali del corpo di guardia di confine (Hajjana).

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?