Navigation

Siria: attivisti e Tv, proteste in quasi tutte le città

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 giugno 2011 - 13:47
(Keystone-ATS)

Manifestazioni di protesta sono in corso in quasi tutte le città siriane, con l'esclusione per ora della regione costiera di Latakia e Banias. Lo riferiscono testimoni oculari citati dai Comitati locali di coordinamento (Lccs) e dalle tv panarabe al Jazira e al Arabiya.

Le fonti precisano che cortei anti-regime sono in corso ad Amuda, Qamishli e Ras al Ayn nella regione a maggioranza curda del nord-est. A Daraa e a Enkhel nel sud. A Homs e a Hama nel centro. A Madaya e Zabadani, località vicine a Damasco e al confine col Libano. A Dayr az Zor, capoluogo della provincia orientale dell'Eufrate.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.