Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le atrocità compiute in Siria sono un fallimento collettivo della comunità internazionale: lo ha detto il segretario generale dell'Onu, Ban ki-Moon.

Il segretario generale - nel corso di un dibattito dell'Assemblea Generale dell'Onu sulla Responsabilità degli Stati di proteggere i propri popoli - ha rivolto un nuovo appello all'azione ai membri del Consiglio di Sicurezza dell'Onu, affermando come "il nostro fallimento collettivo per evitare le atrocità commesse in Siria da due anni e mezzo peserà notevolmente sulla reputazione delle Nazioni Unite e dei suoi Stati membri".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS