Navigation

Siria: Ban, spero team Onu incontri presto autorità Damasco

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 aprile 2012 - 07:18
(Keystone-ATS)

"Spero che il team tecnico di sei osservatori arrivato ieri in Siria si incontri presto con le autorità di Damasco per discutere l'eventuale dispiegamento di una missione di monitoraggio Onu una volta raggiunto il cessate il fuoco sul territorio".

Così si è espresso il segretario generale delle Nazioni unite Ban ki-Moon, che ha dichiarato di aver avuto un colloquio telefonico con l'inviato speciale Kofi Annan sul corso delle azioni future in Siria.

Ban ha specificato che il dipartimento delle operazioni di pace del Palazzo di vetro sta intraprendendo tutti i preparativi necessari per essere pronti in tempi brevi, in caso di invio di una missione di vigilanza composta da 200-250 osservatori Onu.

Missione il cui via libera - ha precisato il segretario generale - deve arrivare dal Consiglio di sicurezza. "Il vice di Annan, Nasser al Kidwa - ha detto ancora Ban - ha avuto fondamentalmente un buon incontro con le forze di opposizione. Un fattore incoraggiante è che stiano cercando di parlare in maniera coerente, affermando che se e quando le truppe del regime di Damasco smetteranno di combattere anche loro saranno disposti a cooperare".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?