Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'esercito siriano ha ripreso a martellare le periferie di Damasco: lo riferiscono i residenti via Twitter e l'Osservatorio siriano per i diritti umani.

I sobborghi sotto i colpi dell'artiglieria sono Irbine, Artuz e al-Tal, dove da due giorni sono in corso violenti scontri tra militari e ribelli.

Altre esplosioni si segnalano a Qadam. Nella cittadella invece, come anche nel quartiere di Shaghour - uno dei più antichi di Damasco - sarebbero in corso rastrellamenti e arresti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS