Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'attuale regime di Damasco dovrà essere rappresentato ai negoziati sul futuro della Siria: lo ha affermato il consigliere federale Didier Burkhalter ai microfoni della radio romanda RTS.

"Le componenti moderate del regime di Bashar al Assad devono partecipare ai negoziati", ha affermato Burkhalter, senza però pronunciarsi sul ruolo dello stesso Assad. È inoltre necessaria la presenza non solo di russi e americani, bensì anche di sauditi e iraniani, ha aggiunto.

Riguardo al ruolo politico della Svizzera Burkhalter ha annunciato la creazione di quattro gruppi di lavoro insieme all'inviato dell'Onu per la Siria Staffan de Mistura.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS