Navigation

Siria: Casa Bianca, nuovo assalto regime di Assad ad Aleppo

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 luglio 2012 - 07:09
(Keystone-ATS)

Un nuovo assalto da parte del regime del presidente siriano Bashar al Assad contro civili disarmati si è svolto in Siria nella città di Aleppo. Lo fa sapere il portavoce della Casa Bianca Jay Carney dall'Air Force One.

Le autorità di Damasco - riferisce il portavoce della Casa Bianca - non usano solo elicotteri, ma anche velivoli ad ala fissa e carri armati, continuando a perpetrare violenze atroci nei confronti del popolo.

"La Casa Bianca condanna queste violenze", ribadisce Carney, affermando di aver ricevuto notizia dell'assalto da rapporti considerati "credibili". "Continueremo ad adottare misure per isolare il regime con sanzioni economiche, in modo da rendere più difficile per il governo il finanziamento della brutale repressione contro i civili".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?