Navigation

Siria: Casa bianca denuncia "atrocità" regime

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 luglio 2012 - 17:27
(Keystone-ATS)

Le "atrocità" commesse dal regime di Bashar al Assad dimostrano la necessità di una azione internazionale per mettere fine al bagno di sangue in Siria, ha affermato oggi la Casa Bianca.

Ieri gli osservatori Onu hanno "verificato violenze continuate a Tremseh, che hanno coinvolto blindati ed elicotteri" delle forze governative. Lo ha affermato a sua volta il generale Robert Mood in conferenza stampa a Damasco.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?