Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Unione europea è pronta - se necessario - ad evacuare i propri cittadini che abitano in Siria attraverso Cipro: lo ha annunciato la presidenza cipriota di turno della Ue, precisando che per ora la priorità è portare assistenza umanitaria alle popolazioni che fuggono dalle violenze.

"Se la situazione lo impone, noi siamo pronti a fare del nostro meglio", ha dichiarato il ministro degli interni di Cipro, Eleni Mavrou, in un incontro stampa a Nicosia, ritrasmesso a Bruxelles. "Noi abbiamo esperienze di evacuazioni in Libano e più recentemente in Libia. Possiamo rifarlo", ha aggiunto il commissario Ue agli interni Cecilia Malmstrom.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS